Convegno Responsabilità professionale Stampa

Si è tenuta questa mattina, presso la Sala S. Benedetto della Filiale della Banca Popolare del Cassinate sita in Corso della Repubblica a Cassino, la conferenza stampa di presentazione del convegno Responsabilità professionale - Linee guida, percorsi clinici, protocolli assistenziali e responsabilità professionale.
Il Presidente della BPC, Donato Formisano, ha dato il benvenuto ai presenti e ha ribadito la convinzione e la tenacia con cui la Banca Popolare del Cassinate sostiene un’iniziativa come questa, di grande spessore e di grande rilievo professionale e culturale.
Il Presidente Formisano ha sottolineato come l’aspetto medico e l’aspetto giuridico sempre più spesso debbano camminare di pari passo e debbano confrontarsi per fare chiarezza su temi di grande importanza. «La nostra banca, inoltre – ha aggiunto Formisano -  è sempre convinta che la formazione e l'aggiornamento siano fondamentali in qualsiasi professione. E' proprio per questo che la Banca Popolare del Cassinate non poteva far mancare il proprio contributo ad un'iniziativa che si propone come occasione di confronto, di crescita culturale, di aggiornamento per i professionisti del nostro territorio (medici e avvocati in particolare)». Il Presidente della BPC ha concluso il suo intervento con un augurio «a tutti coloro che parteciperanno ai lavori di lunedì prossimo: che questa sia davvero un'occasione fruttuosa per la formazione di ciascuno e che le ore dedicate ad un dibattito tanto intenso, con un così ricco elenco di interventi e relatori di grande prestigio, siano ore ben investite, per il bene di ciascuno e il bene del nostro territorio».
La parola è passata poi all’Avv. Giuseppe Di Mascio, che ha ringraziato gli organizzatori del convegno che da subito, grazie alla qualità e allo spessore dei relatori, è stato accolto dall’Ordine forense tra le attività destinate alla formazione. Di Mascio ha anche ricordato che sono moltissime le cause che, anche presso il Tribunale di Cassino, coinvolgono medici e avvocati e questo convegno può portare grande chiarezza sul quadro normativo e giurisprudenziale.
La parola è poi passata all’Avv. Sandro Salera, uno dei principali promotori del convegno, che ha ringraziato il Presidente della BPC, per la consueta sensibilità e attenzione alle iniziative culturali del territorio, e l’Abate di Montecassino, dom Pietro Vittorelli, che ha dato la sua disponibilità ad ospitare il convegno nella prestigiosa cornice dell’Abbazia.
L’Avv. Salera ha ricordato come la malasanità sia un argomento tristemente attuale, sebbene, nella maggior parte dei casi, le denunce nei confronti del personale sanitario si concludano con la piena assoluzione dei medici. L’Avv. Salera ha anche precisato come quello di lunedi prossimo sarà solo il primo di una serie di appuntamenti dedicati all’aggiornamento e alla formazione.
Infine la parola è passata al dott. Giovanni Violo (Responsabile della Struttura di Staff della Direzione Generale - Protocolli Assistenziali e Linee Guida della ASL di Frosinone). Violo ha ringraziato l’Ordine degli Avvocati e quello dei Medici che hanno concesso il patrocinio all’iniziativa e ha ricordato l’importanza di questo incontro che certamente porterà chiarezza su temi importanti, quali la responsabilità medica, il rischio clinico, il rischio management. Violo ha anche offerto un ulteriore stimolo di riflessione con un paragone tra il Sistema Sanitario italiano e quello statunitense e in particolare relativamente alla copertura assicurativa dei medici.
L’appuntamento, dunque, è per lunedi prossimo, 25 gennaio, nella Sala S. Benedetto dell’Abbazia di Montecassino a partire dalle ore 14.40. Il convegno ha il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Frosinone e dell’Ordine degli Avvocati di Cassino e prevede la partecipazione di qualificati relatori che affronteranno i temi in questione dal punto di vista medico e giuridico. Saranno presenti, tra gli altri, il Presidente della Commissione Giustizia della Camera  dei Deputati Avv. Giulia Buongiorno, il Consigliere della Corte dei Conti e Vice Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati dott. Tommaso Miele, il Procuratore della Repubblica di Cassino Avv. Mario Mercone, il Sostituto Procuratore della Repubblica del Tribunale Penale di Roma dott. Giuseppe Saieva, il Direttore della Struttura Complessa di Medicina Legale Area Ospedaliera ASL Frosinone dott. Paolo Straccamore. Molte anche le autorità che hanno assicurato la loro presenza e la loro partecipazione.