cbill

Utilities

La Piattaforma MITO e MITO & C. è disponibile solo con funzioni informative e di visualizzazione, relative unicamente allo storico antecedente la migrazione.
JoomlaWatch Stats 1.2.9 by Matej Koval
Certamen CICERONIANUM

 

Trentasette anni di storia per il Certamen Ciceronianum di Arpino che, ancora una volta, ha visto la partecipazione, convinta ed entusiasta, della Banca Popolare del Cassinate.

 

 

 

 

A supporto del Comune e degli Organizzatori nella gestione di un evento al quale, ogni anno, partecipano studenti provenienti da tutto il mondo. Quest’anno, ben 14 nazioni e 167 studenti, accompagnati da 51 docenti, sono stati i protagonisti di un’edizione ricca e intensa, nella quale i giovani latinisti sono stati hiamati, come da tradizione, a sfidarsi nella traduzione e commento di un brano di Cicerone, vivendo, insieme, una grande esperienza di cultura e respirando una dimensione internazionale.

«Il Certamen Ciceronianum – spiega il Presidente Donato Formisano – è ormai un appuntamento di rilevanza internazionale, che mette Arpino al centro del panorama culturale. Una manifestazione di grandissima qualità e di alto livello culturale che valorizza il nostro territorio e la sua storia, ricordando, in maniera viva ed efficace, le figure dei grandi personaggi della storia  che – come Marco Tullio Cicerone – lo hanno reso grande e lo hanno fatto conoscere nel mondo.

Il nostro Istituto è sempre particolarmente sensibile a tutto ciò che riguarda il mondo giovanile, soprattutto quando – come in questo caso – viene premiato il loro impegno, le capacità, il talento, le doti».

La banca è presente ad Arpino con una sua filiale: «Dieci anni fa – racconta il Direttore Generale Nicola Toti - la Banca Popolare del Cassinate decise di scommettere su Arpino, aprendo qui una filiale che, pochi anni dopo, è stata rinnovata e ristrutturata, per offrire a tutti i nostri clienti servizi sempre più efficienti e all’avanguardia.

 

Arpino è uno dei centri più belli della nostra provincia, con una storia prestigiosa: è un centro di grande raffinatezza culturale e il Certamen valorizza storia e cultura di un territorio che sempre di più merita di essere conosciuto e amato nel mondo».









 

 

 

 

 

 

Sin dal mattino, musica in filiale con gli Amasud, gruppo musicale nato con l’obiettivo di valorizzare la funzione degli strumenti popolari arricchendoli di nuovi suoni e armonie. Ci sarà anche la suggestiva formazione di Stile Novecento che saprà trasportare il pubblico indietro nel tempo fino agli anni ’30.

Nel pomeriggio, a partire dalle 16.30, l’entusiasmo coinvolgente e trainante di due marching band straordinarie come la P-Funking Band e la Amaseno Harmony Show Band che con musica e spettacolari coreografie colorerà e animerà la città.

Le emozioni della grande musica continueranno con il duo composto da Virgilio Volante e Enio Marfoli, che eseguiranno alcuni brani composti da Ennio Morricone.

Chiusura in grande stile, poi, con il galà Lirico “Figaro che canta… dall’opera alla canzone napoletana”.

Per tutta la giornata, infatti, nella filiale BPC ci sarà animazione per i bambini e la presenza dello storico e prestigioso Teatro dei Burattini di Giò Ferraiolo, che, da anni, diverte grandi e piccini.

Ad impreziosire un programma già molto ricco, anche una regata, organizzata dal Circolo Nautico Caposele in collaborazione con la BPC.

A condurre il pubblico in questo itinerario, sarà la voce di Mary Segneri e, al mixer, Danilo Orsini.

Una giornata di festa, per essere presenti in città in maniera attiva e propositiva e per dare a tutti la possibilità di visitare i nuovi locali e divertirsi con l’arte e la musica.

 

Telefono :+39 0776 - 3171

Fax : +39 0776 - 317429

info@bancapopolaredelcassinate.it
Elenco Filiali BPC