cbill

Utilities

La Piattaforma MITO e MITO & C. è disponibile solo con funzioni informative e di visualizzazione, relative unicamente allo storico antecedente la migrazione.
JoomlaWatch Stats 1.2.9 by Matej Koval
Gene Gnocchi a Cassino ospite della BPC

Seconda tappa in BPC per Gene Gnocchi, che dopo essere stato ospite della Banca Popolare del Cassinate nella filiale di Frosinone, ha incontrato il pubblico di Cassino per un nuovo appuntamento di BPC INCONTRA.

 


Occasione dell'incontro, la presentazione del libro – edito da Bompiani – “Cosa fare a Faenza quando sei morto”.

Un libro che, con il consueto stile ironico di Gene Gnocchi, è ricchissimo di immagini, di suggestioni, di metafore, di racconti surreali e di vicende che, pur al limite del grottesco, raccontano molto del nostro mondo e della nostra società.

Il tema centrale del libro è quella sorta di “ansia da prestazione” tipica della nostra società, nella quale tutti si sentono in dovere di essere alla moda, di essere informati su qualsiasi evento, su qualsiasi notizia, su qualsiasi tematica. Una valanga di informazioni che rischia di travolgere tutto, nella quale si perde il senso della gerarchia e delle priorità, nella quale tutto sembra avere lo stesso valore o, da un certo punto di vista, lo stesso disvalore. Ma soprattutto, una società frenetica e caotica, nella quale non c'è più il tempo interiore, ovvero la possibilità di rientrare in contatto con il proprio più profondo se stesso, con la propria intimità, la propria essenzialità e specificità.

Gnocchi ha parlato anche del mondo dello spettacolo e della televisione che, oggi, tendono a far dimenticare – soprattutto ai giovani – che il successo si costruisce con lo studio, l'esercizio, la disciplina, la cultura, la preparazione giorno per giorno.

Ha parlato della sua passione per lo sport, delle difficoltà che ci sono nel mondo del calcio e, soprattutto, delle difficoltà che le piccole squadre o le squadre di provincia incontrano per farsi strada.

 

Particolarmente simpatico l'incontro con il Presidente Formisano. Una reciproca simpatia, che, tra provocazioni, scherzi, ma anche attestazioni di stima reciproca, ha lasciato spazio alla promessa di un nuovo  incontro.







 

Sin dal mattino, musica in filiale con gli Amasud, gruppo musicale nato con l’obiettivo di valorizzare la funzione degli strumenti popolari arricchendoli di nuovi suoni e armonie. Ci sarà anche la suggestiva formazione di Stile Novecento che saprà trasportare il pubblico indietro nel tempo fino agli anni ’30.

Nel pomeriggio, a partire dalle 16.30, l’entusiasmo coinvolgente e trainante di due marching band straordinarie come la P-Funking Band e la Amaseno Harmony Show Band che con musica e spettacolari coreografie colorerà e animerà la città.

Le emozioni della grande musica continueranno con il duo composto da Virgilio Volante e Enio Marfoli, che eseguiranno alcuni brani composti da Ennio Morricone.

Chiusura in grande stile, poi, con il galà Lirico “Figaro che canta… dall’opera alla canzone napoletana”.

Per tutta la giornata, infatti, nella filiale BPC ci sarà animazione per i bambini e la presenza dello storico e prestigioso Teatro dei Burattini di Giò Ferraiolo, che, da anni, diverte grandi e piccini.

Ad impreziosire un programma già molto ricco, anche una regata, organizzata dal Circolo Nautico Caposele in collaborazione con la BPC.

A condurre il pubblico in questo itinerario, sarà la voce di Mary Segneri e, al mixer, Danilo Orsini.

Una giornata di festa, per essere presenti in città in maniera attiva e propositiva e per dare a tutti la possibilità di visitare i nuovi locali e divertirsi con l’arte e la musica.

 

Telefono :+39 0776 - 3171

Fax : +39 0776 - 317429

info@bancapopolaredelcassinate.it
bancapopolaredelcassinate@pec.it
Elenco Filiali BPC