Utilities

La Piattaforma MITO e MITO & C. è disponibile solo con funzioni informative e di visualizzazione, relative unicamente allo storico antecedente la migrazione.

JoomlaWatch Stats 1.2.9 by Matej Koval
Antonio Caprarica ospite di BPC INCONTRA

Si è conclusa, ad Atina, l'edizione 2013 di Dolce Sapere, la rassegna letteraria promossa dalla Banca Popolare del Cassinate nell'ambito del progetto BPC INCONTRA e giunta quest'anno alla sua quinta edizione.

 

 

Ad entusiasmare il pubblico Antonio Caprarica, ospite della BPC proprio nel giorno delle sue dimissioni dalla RAI. Dimissioni non facili, come lui stesso ha raccontato al pubblico che, per quasi due ore, lo ha ascoltato incantato. Dimissioni che – come ha detto Antonio Caprarica - somigliano ad un divorzio, vista la lunga collaborazione con l'azienda del servizio pubblico.

E tuttavia quanto accaduto non ha tolto nulla – ma anzi, ha solo aggiunto un po' di verve – all'eleganza, l'arguzia, l'ironia di uno dei volti e delle voci più note del giornalismo italiano.

Occasione dell'incontro, la presentazione del libro “Il romanzo dei Windsor”. Un libro che ripercorre gli ultimi trecento anni di “favola reale” tra amori, tradimenti, politica, affetti familiari. Un volume che nasce da un articolato lavoro di ricerca storica e storiografica e che è arricchito da testi, lettere, aneddoti che l'autore ha raccolto nel corso degli anni trascorsi a Londra proprio per la RAI.

Sul palco, accanto a Caprarica, anche il Sindaco di Atina, Silvio Mancini, e il Vicepresidente della Banca Popolare del Cassinate Vincenzo Formisano. Il motivo della scelta di Atina come sede dell'incontro non è casuale: Atina e la Val di Comino infatti, sono state per molto tempo interessate da fenomeni migratori che hanno visto molti valligiani recarsi proprio in Inghilterra in cerca di fortuna. Al tempo stesso – come i relatori hanno confermato – gli Inglesi devono molto agli italiani per il grande contributo portato al loro Paese in termini di creatività, conoscenza, crescita economica. Caprarica ha ricordato le “quattro f” che hanno fatto grandi gli italiani all'estero: football, food, Ferrari, fashion.

Il Prof. Formisano ha anche ricordato che la Banca Popolare del Cassinate vanta da tempo un profondo rapporto con Atina. Atina è, dopo Cassino, la filiale più antica e la più importante in termini di volumi.

Una serata davvero speciale, arricchita dagli interventi musicali di Virgilio Volante e Roberta Mazzoli.


La suggestiva location del teatro Romano di Cassino ospiterà dal 9 al 14 luglio 2013 la 17esima edizione di “Cassino Multietnica,
 

Telefono :+39 0776 - 3171

Fax : +39 0776 - 317429

info@bancapopolaredelcassinate.it
Elenco Filiali BPC