cbill

Utilities

La Piattaforma MITO e MITO & C. è disponibile solo con funzioni informative e di visualizzazione, relative unicamente allo storico antecedente la migrazione.
JoomlaWatch Stats 1.2.9 by Matej Koval
Due borse di studio per il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone

Nell’ambito della settimana della Contemporaneità, organizzata come ogni anno dal Conservatorio Licinio Refice di Frosinone per focalizzare l’attenzione sulle contaminazioni tra la musica contemporanea e i nuovi linguaggi, la Banca Popolare del Cassinate ha consegnato due borse di studio a due studenti particolarmente meritevoli individuati dal Conservatorio stesso.


Ad aprire la serata il Direttore del Conservatorio Antonio D’Antò, che ha illustrato il programma della Settimana e ha introdotto il concerto interamente dedicato alle eccellenze del jazz e in particolare a Duke Ellington, uno dei padri del Jazz e uno degli autori più amati dal pubblico. Il Direttore D’Antò ha ricordato come siano davvero tante le eccellenze del territorio che il Conservatorio sta formando. D’Antò ha poi spiegato che la serata ha avuto un importante preludio nel corso di Atina Jazz, festival che è diventato un punto di riferimento per tantissimi studenti del corso di musica Jazz voluto proprio da Daniele Paris. Un corso che ha dato a tanti giovani artisti l’opportunità di dedicarsi alla musica jazz e che oggi è arricchito dalla collaborazione con Atina Jazz.


Il festival è stato uno dei tanti punti di incontro che hanno permesso di creare una vera sinergia tra la banca e il Licinio Refice. In occasione della serata conclusiva dell’edizione 2012 Atina Jazz, infatti, la Banca Popolare del Cassinate ha consegnato un riconoscimento al Conservatorio e si è impegnata a finanziare due borse di studio per sostenere il percorso didattico e formativo di due studenti.


Il presidente Donato Formisano, insieme al Responsabile dell’Area Marketing Giuseppe Fiorillo, ha ricordato quella serata e ha nuovamente ringraziato il Direttore D’Antò e il Presidente Tarquini per l’opportunità offerta alla banca di partecipare in maniera concreta alle attività del Conservatorio e di condividere uno dei momenti più importanti della Settimana della Contemporaneità. Portando il saluto dell’intero Consiglio di Amministrazione, il Presidente Formisano ha evidenziato l’impegno della banca a favore di tutte le iniziative sociali, culturali e artistiche  del territorio e la soddisfazione dell’istituto per aver instaurato un rapporto di collaborazione con un’istituzione prestigiosa come il conservatorio Licinio Refice di Frosinone. L’auspicio è che questa collaborazione possa intensificarsi e possa avere, tra i suoi frutti, una presenza più stabile del Conservatorio anche nella città di Cassino e in tutta la provincia. In un momento in cui la cultura è colpita da tagli talvolta particolarmente incisivi, l’impegno ad investire su arte, cultura, formazione diventa ancora più importante e pressante. Il Conservatorio – ha detto Formisano – dà lustro all’intero territorio e a tutta la Provincia e, nel tempo, sta guadagnando riconoscimenti e apprezzamenti sempre più ampi e sempre più condivisi, riuscendo a formare musicisti di talento che tengono alto nel mondo il nome di Frosinone e della Ciociaria. Il Presidente Formisano ha augurato un futuro sempre più prospero al Conservatorio e ha fatto i suoi migliori auguri agli studenti che il Conservatorio ha individuato quali assegnatari delle borse di studio. Si tratta della cantante Dora Sisti e del sassofonista Primo Salvati.


Sono stati propri i due vincitori ad esibirsi in un concerto omaggio a Duke Ellington, insieme a Paolo Tombolesi (pianoforte), Giulio Ciani (contrabbasso), Ettore Fioravanti (batteria). Un concerto emozionante, coinvolgente, tutto dedicato ad una pietra miliare del jazz, musica che riesce ad unire e a far incontrare generazioni diverse.


L’itinerario musicale ha spaziato tra i più grandi successi del “duca”: Cotton Tail, In a sentimental mood, Prelude to a kiss, In a mellow tone, Take the A train.


Al termine del concerto il Presidente del Licinio Refice Tarcisio Tarquini ha espresso il suo ringraziamento alla BPC per aver offerto le due borse di studio che premiano due musicisti e finanziano un anno di frequenza al Conservatorio.


Il presidente Formisano, in conclusione, ha voluto salutare e ringraziare personalmente tutti i musicisti, dichiarando il suo grande amore per la musica: «amo la musica e la musica di questa sera ha saputo deliziarci, rallegrare lo spirito, darci la carica». Formisano ha anche invitato il gruppo ad esibirsi a Cassino in un concerto dedicato alla città.

 

 

Telefono :+39 0776 - 3171

Fax : +39 0776 - 317429

info@bancapopolaredelcassinate.it
bancapopolaredelcassinate@pec.it
Elenco Filiali BPC