cbill

Utilities

La Piattaforma MITO e MITO & C. è disponibile solo con funzioni informative e di visualizzazione, relative unicamente allo storico antecedente la migrazione.
JoomlaWatch Stats 1.2.9 by Matej Koval
Quale è la tua storia? Valle di Comino. Valle delle Storie

Quale è la tua storia? E’ questa la domanda guida del Festival delle Storie, una manifestazione piena di passione per i libri, per la scrittura, per il racconto, per una terra straordinaria come la Val di Comino che si terrà dal 25 agosto al 2 settembre.

 


Una manifestazione che nasce nel 2009, come una scommessa, come un’idea ambiziosa e “improvvisa” del Club “Antrasarta”. Antrasarta è una parola del dialetto della Val di Comino e indica proprio ciò che avviene all’improvviso, che sorprende, che spezza la quotidianità e stupisce.


Il Festival delle Storie si pone l’obiettivo - ambizioso e concreto al tempo stesso - di trasformare la Val di Comino  in un centro culturale e, soprattutto, nel luogo di incontro di storie, di libri, scrittori, personaggi, pensatori, cantastorie, fumettisti, parolieri impegnati insieme a ricordare, riflettere e immaginare un futuro possibile.


Riflettori puntati, dunque, sul patrimonio culturale e ambientale del territorio, valorizzandone tradizioni, tesori enogastronomici, paesaggistici, relazionali, coinvolgendo i giovani, gli anziani, le famiglie. L’idea è quella di rendere la Val di Comino un centro di raccordo delle eccellenze, in particolare quelle originarie proprio dei paesi della Valle, trasformandola in un centro di produzione culturale, di gestione di eventi, di incontro di storie e persone. La Valle di Comino diventa la Valle delle Storie, un luogo di memoria, una biblioteca, un territorio con grandi valenze ambientali e culturali per immaginare e costruire il futuro.


Oltre 2000 persone e tantissimi volontari hanno partecipato alle passate edizioni.


Nove giorni e sette paesi. Il Festival delle Storie si svolge dal 25 agosto al 2 settembre nella Val di Comino, e, in particolare nelle piazze, nei vicoli, nei palazzi, nei castelli, nei caffè, nei bar, all’angolo delle strade di Alvito (Sabato 25 Agosto), Atina (Domenica 26), Picinisco (Lunedì 27 Agosto), San Donato (Martedì 28 Agosto), Gallinaro (Mercoledì 29 Agosto), Casalvieri (Giovedì 30 Agosto), Picinisco (Venerdì 31 Agosto), Alvito (Sabato 1 Agosto), Vicalvi (Domenica 2 Agosto). Per ogni giornata oltre dieci diversi appuntamenti, che inizieranno dall’ora dell’aperitivo per concludersi nella tarda serata. Al mattino, escursioni e passeggiate alla scoperta dei luoghi più suggestivi.


Un progetto iniziato grazie all’impegno di intellettuali e professionisti nativi della valle, e che si avvale della collaborazione di grandi nomi della cultura, affascinati dalla Val Di Comino. Il Festival delle Storie non è solo un appuntamento annuale, ma è un percorso ben più ampio con ambiziose prospettive di sviluppo.


In questo contesto di non poteva mancare la Banca Popolare del Cassinate che già cinquant’anni fa aveva scommesso sulla Val di Comino, aprendo filiali ad Atina, Villa Latina, San Donato V. C. La BPC è particolarmente sensibile anche al tema dell’edizione 2012: Uscire dalla crisi. Un impegno ad uscire non solo dalla crisi economica, ma anche dalla stagnazione delle idee, dalla rassegnazione, dalla deresponsabilizzazione, dalla disaffezione per la vita e per la nostra gente, in una riscoperta della fiducia, della speranza, della voglia di raccontare ancora nuove storie.


Scarica qui il programma del Festival delle Storie.

 

 

Telefono :+39 0776 - 3171

Fax : +39 0776 - 317429

info@bancapopolaredelcassinate.it
Elenco Filiali BPC