cbill

Utilities

La Piattaforma MITO e MITO & C. è disponibile solo con funzioni informative e di visualizzazione, relative unicamente allo storico antecedente la migrazione.
JoomlaWatch Stats 1.2.9 by Matej Koval
DOLCE SAPERE 2011

Alain Elkann sarà l’ospite che inaugurerà l’edizione 2011 di Dolce Sapere, l’ormai consueta rassegna letteraria che la Banca Popolare del Cassinate propone ogni anno nell’ambito degli eventi di BPC INCONTRA.

Un’occasione unica per incontrare da vicino alcuni dei principali autori del panorama letterario italiano. Alain Elkann sarà ospite della BPC.


Alain Elkann presenterà il suo ultimo libro “Hotel Locarno”, la storia di un uomo che ricerca l’amore come via di uscita alla disperazione. Hotel Locarno è un romanzo ambizioso e personale, un’intensa storia d’amore e una riflessione sulla scrittura e sulla felicità. Il protagonista è uno scrittore che, insieme al suo analista, esamina la sensazione di aver perso libertà e ispirazione e parla del romanzo che vorrebbe scrivere. Il protagonista del romanzo nel romanzo è Michael Dufay,un critico d’arte che vive con il dolore e il rammarico di non aver mai trovato la donna perfetta. Ha lasciato la bella Gabriella, seducente donna di origine argentina, ha lasciato la moglie Daisy. Ma la sua ricerca continua e Michael continua a cercare l’amore e la felicità. L’amore potrebbe essere Gloria, una donna che scrive un annuncio sul Financial Times. Ma Michael ha paura e fugge a Napoli. Si susseguono i colpi di scena del romanzo nel romanzo. Al termine del libro, lo scrittore avrà ritrovato l’ispirazione, mentre l’analista capirà che dall’incontro con il paziente sono scaturite nuove prospettive sulla sua vita.


Appuntamento con Alain Elkann mercoledi 23 novembre 2011 alle ore 18.30, nella Filiale di Cassino.



ALAIN ELKANN:

Alain Elkann  è nato a New York da padre francese  - Jean-Paul Elkann - e madre italiana, entrambi ebrei. Il padre, banchiere e industriale, è stato presidente del Concistoro ebraico di Parigi e ai vertici della maison Christian Dior SA. Alla madre, Carla Ovazza – figlia di un banchiere torinese e, nel 1976, vittima di un sequestro di persona – Alain Elkann ha dedicato il suo recentissimo libro “Nonna Carla”, ripercorrendo con toccante e squisita sensibilità gli ultimi giorni della vita della donna.


Nel 1975 Elkann sposa la figlia di Gianni Agnelli, Margherita, dalla quale ha tre figli: Lapo, John (attuale Presidente della Fiat) e Ginevra.


Alain Elkann è stato collaboratore di Alberto Moravia e Indro Montanelli e autore di numerosi libri, romanzi, saggi. Di particolare rilevanza le opere scritte in collaborazione con il rabbino capo emerito di Roma Elio Toaff e con l’arcivescovo emerito di Milano Carlo Maria Martini. E’ stato anche autore di un libro con il re giordano Abdullah.


È giornalista televisivo e dal 1991 ha condotto diverse trasmissioni televisive prima su Telemontecarlo e poi su La7, nelle quali ha intervistato personaggi di rilievo italiani e internazionali. Ha collaborato con varie testate giornalistiche, fra cui La StampaIl Messaggero e Capital.


E’ presidente della Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino e della Fondazione Città Italia. Nel 2008 è stato nominato consigliere per gli eventi culturali e per i rapporti con l'estero dal Ministro Sandro Bondi. Nel 2010 gli è stato attribuito il "Premio America" della Fondazione Italia Usa, della quale è entrato a far parte nel 2011.


Tra i temi più cari alla sua riflessione, la questione della fede ebraica in rapporto alle altre religioni e l’essere ebrei oggi.

 

Telefono :+39 0776 - 3171

Fax : +39 0776 - 317429

info@bancapopolaredelcassinate.it
bancapopolaredelcassinate@pec.it
Elenco Filiali BPC